Addominoplastica (Tummy Tuck)

Addominoplastica; La chirurgia Tummy Tuck è una semplice operazione di chirurgia estetica che viene effettuata per appiattire l’addome del paziente.

Le persone possono avere grasso e pelle in eccesso e cedimenti nella regione addominale causati da vari motivi e questi problemi possono causare un brutto aspetto. Non importa se la persona sia maschio o femmina, chiunque può avere problemi addominali.

Tuttavia, questi problemi sono vissuti più spesso dagli uomini e dalle donne , soprattutto dopo la gravidanza ed il parto. Addominoplastica, che viene eseguita rimuovendo i tessuti grassi in eccesso ed eliminando la pelle cadente, viene eseguita con l’aiuto della tecnologia innovativa che permette di eseguire una procedura semplice.

Una dieta regolare ed equilibrata insieme all’esercizio fisico sono consigliati, dal momento che chi conduce una vita sana è probabile che rimanga in forma per un lungo periodo, l’intervento di addominoplastica è un’operazione estetica permanente, purché il paziente presti attenzione.

Come si fa l’addominoplastica (chirurgia dell’addome)?

Prima dell’intervento di addominoplastica, è necessario l’esame del medico. Durante l’esame, dopo una valutazione della situazione da parte del medico, il monitoraggio viene fatto con l’aiuto di dispositivi ad ultrasuoni.  Stringendo la pelle cadente dalla cicatrice del cesareo all’ombelico, si otterrà un addome piatto e la procedura viene eseguita per rimuovere i tessuti grassi in eccesso.

Rimodellando l’ombelico, i tessuti grassi in eccesso nell’addome vengono rimossi tramite liposuzione. L’ antiesteticità è impedita da punti di sutura ciechi. L’obiettivo è quello di eliminare i problemi di cedimento e dopo l’intervento il paziente avrà l’addome piatto.

Quanto dura l’intervento di addominoplastica?

La durata dell’intervento di addominoplastica varia a seconda delle condizioni del paziente. Di solito l’intervento senza complicazioni richiede tre ore, ma può durare fino a quattro ore a seconda delle dimensioni dell’area.

La mini addominoplastica ha una durata di circa un’ora. L’intervento deve essere eseguito in anestesia generale e in condizioni ospedaliere sterili. La durata dell’intervento varia a seconda delle dimensioni dell’area addominale, della tecnica di sutura e della quantità di tessuti grassi da rimuovere. Il paziente dovrà essere informato dal medico sulla procedura.

Come viene fatta la chirurgia “Tummy Tuck” ( Addominoplastica)?

Nella chirurgia dell’addome viene aperta un’incisione che va dalla cicatrice del cesareo all’ombelico. Durante l’operazione, che viene applicata in anestesia generale e in condizioni ospedaliere, i muscoli vengono stretti esponendoli e la pelle viene allungata.

Dopo lo stiramento della pelle si chiude con dei punti di sutura e si chiude la pelle su cui si mette la medicazione. L’addominoplastica completa richiede 2-5 ore perché è applicata a una zona più ampia.

Una conversazione sui prezzi deve essere tenuta con il medico e se la procedura è mini addominoplastica, ci vorranno 1-1,5 ore e in questo periodo il paziente non sentirà alcun dolore. Se necessario, il paziente rimarrà più a lungo in ospedale e potrà completare il periodo di recupero sotto la supervisione del medico.

Periodo di recupero dell’addominoplastica

I prezzi della chirurgia del “tummy tuck” variano a seconda di vari fattori. Allo stesso modo, il tempo di recupero dipende dalle condizioni del paziente a causa dell’anestesia generale. Si consiglia al paziente di riposare in ospedale per 1-2 giorni sotto la supervisione del medico.

Si raccomanda di indossare un corsetto per un mese, importante per la formazione della struttura dell’addome. Poiché l’area è chiusa con punti di sutura, sentire dolore è normale e si possono usare antidolorifici prescritti dal medico.

Alla persona che ha subito l’operazione si consiglia di fare un bagno tre giorni dopo e ci si aspetta che il paziente torni alla sua vita quotidiana. Mentre generalmente ci vogliono 7-10 settimane per recuperare completamente, nella mini addominoplastica il paziente può recuperare tre giorni dopo e tornare alla sua vita quotidiana.

Gravidanza dopo l’intervento di Tuck Tummy (Addominoplastica)

La chirurgia Tummy Tuck è una procedura estetica molto sicura e senza complicazioni. Dopo l’intervento non ci sono problemi che possono impedire a qualsiasi donna di rimanere incinta. Dopo l’intervento il paziente deve avere una conversazione sulla gravidanza con il medico per ottenere informazioni sul punto.

Dal momento che quando le donne che hanno avuto l’intervento di tummy tuck progettano di partorire, avranno gli stessi problemi, è meglio che ritardino l’intervento per un po’.